loading

TAME IMPALA

SLOW RUSH

TAME IMPALA - SLOW RUSH
 

Genere: Rock

Etichetta: INTERSCOPE

Anno: 2020

Supporto: CD

14.90

€ 14.90

Aggiungi al carrello

Registrato tra Los Angeles e la città australiana di Fremantle dove il cantante e chitarrista Kevin Parker, depositario unico del marchio e del progetto artistico Tame Impala, possiede uno studio di registrazione, 'The Slow Rush' pone fine a cinque anni di silenzio discografico (che Parker ha colmato con collaborazioni da prima pagina con superstar come Lady Gaga, Kanye West e il produttore Mark Ronson) sciorinando 57 densi minuti di musica che mettono in disparte le chitarre elettriche protagoniste dei tre dischi precedenti per focalizzarsi su un repertorio decisamente più pop e che fa largo uso di elettronica e sintetizzatori. Il pop zuccheroso e accattivante, ha spiegato il musicista in una recente intervista a Billboard, rappresenta nella sua filosofia musicale 'lo yin rispetto allo yang del rock psichedelico' e la sua intenzione con questo disco era di diventare una sorta di Max Martin, demiurgo della musica europea da classifica. Cosicché stavolta, scrive Thomas Smith dell'NME, Parker 'flette ogni muscolo musicale del suo corpo' a partire dall'intimista e riflessivo brano di apertura 'One More Year', scandito da un battito regolare e da loop e il cui testo cita Mick Jagger e Abbey Road: è solo l'introduzione a una sequenza di canzoni che lo stesso Smith definisce 'spesso eteree, dense e cosmiche' e di cui colpiscono la produzione e gli arrangiamenti moderni, creativi e inusuali, che in pezzi come 'Breathe Deeper' oscillano tra un fraseggio di piano house e i Fleetwood Mac degli anni Ottanta, mentre sul mensile Mojo Jude Rogers loda il basso in stile disco music di 'Is It true' e la riuscita mescolanza di melodia anni '60 (alla 'While My Guitar Gently Weeps') e musica elettronica trattata con l'auto-tune di 'Posthumous'. Ma niente paura: la voce angelica di Kevin si mette al servizio di composizioni molto personali come 'Forgiveness' (un dialogo con il padre scomparso) spaziando da avvolgenti melodie malinconiche al solare ottimismo della conclusiva 'One More Hour' e riuscendo sempre a evitare le secche del pop più trito e banale

 

track list

1. One More Year

2. Instant Destiny

3. Borderline

4. Posthumous Forgiveness

5. Breathe Deeper

6. Tomorrow's Dust

7. On Track

8. Lost In Yesterday

9. Is It True

10. It Might Be Time

11. Glimmer

12. One More Hour

 
 

Potrebbe anche interessarti

Novità
 

EMERSON KEITH - & GREG LAKE - TRIBUTE

TRIBUTE TO

Disponibile dal 10/04/2020

CD

 

 

18.50

Novità
 

WAX MACHINE

Earthsong of Silence

Disponibile dal 10/04/2020

CD

 

 

17.50

Novità
 

NO ONES (Scott McCaughey & Peter Buck)

Great Lost No Ones Album

CD

 

 

17.50

 
ac
ACCEDI
Indirizzo E-Mail:

Password:


Accedi
CARRELLO

Il tuo carrello
è vuoto

Vai alla cassa
richiedi preventivo
CERCA
Artista
Titolo
Genere
Etichetta
Supporto
Cerca dal
Codice a barre
Cerca