loading

MCBRYDE ASHLEY

Never Will

MCBRYDE ASHLEY - Never Will
 

Genere: Country

Etichetta: WARNER

Anno: 2020

Supporto: CD

17.50

€ 17.50

Aggiungi al carrello

Salutata nel 2018, ai tempi dell'album di debutto 'Girl Going Nowhere', come uno dei talenti emergenti più luminosi e promettenti della nuova scena country statunitense, con il nuovo 'Never Will' Ashley McBryde ribadisce la sua fedeltà al genere che l'ha fatta conoscere ma anche la sua volontà di non autolimitarsi e il desiderio di mettere in mostra le molte carte che ha da giocare: il suo spirito ribelle e anticonformista l'ha portata, in questo disco prodotto da Jay Joyce (Little Big Town, Eric Church, Miranda Lambert), a colorare di volta in volta il country del Ventunesimo secolo con le sonorità pop, scintillanti e moderne di 'One Night Standards', i ritmi martellanti e le chitarre hard di 'Martha Divine' e i riff lancinanti e decisamente rock di 'Hang In There Girl'. La chitarra elettrica e il rock and roll si prendono parte della scena anche in 'Voodoo Doll'('concepita fumando sigarette e bevendo birra Coors', dice Ashley, che l'ha voluta cantare a squarciagola con il petto in fuori) e in 'Shut Up Sheila', un brano tagliente e risoluto che come 'Stone' (scritta in collaborazione con la quotatissima autrice Nicolette Hayford prendendo spunto dal tema delicatissimo e scottante del suicidio recente del fratello) non rifugge dai temi del dolore, della morte, della disperazione e delle costrizioni sociali e familiari uscendone a seconda dei casi con una vera e propria catarsi sonora e con un tocco di humour nero, mentre la dolce e vulnerabile 'Sparrow', una 'Velvet Red' che torna alle radici bluegrass della trentaseienne artista originaria dell'Arkansas e la sorprendente, quasi umoristica chiusura di 'Styrofoam' con testo recitato confermano la versatilità di un'opera che trova il punto di collegamento più evidente con il primo album nella title track, una sorta di sequel al pezzo che intitolava il suo predecessore: 'Puoi metterli uno a fianco all'altro e quel che ne esce è una frase non ancora completa: 'Girl Going Nowhere, Never Will'...', ha spiegato Ashley a Rolling Stone, suggerendo in qualche modo di avere già chiara in testa anche la terza tappa del suo percorso artistico

 

track list

1
Hang In There Girl
3:49


2
One Night Standards
3:11


3
Shut Up Sheila
3:51

4
First Thing I Reach For
3:14

5
Voodoo Doll
3:29

6
Sparrow
3:50

7
Martha Divine
3:37


8
Velvet Red
3:27

9
Stone
4:15


10
Never Will
3:56

11
Styrofoam
2:55

 
 
ac
ACCEDI
Indirizzo E-Mail:

Password:


Accedi
CARRELLO

Il tuo carrello
è vuoto

Vai alla cassa
richiedi preventivo
CERCA
Artista
Titolo
Genere
Etichetta
Supporto
Cerca dal
Codice a barre
Cerca